“Leggimi 0-6”

Bando per la promozione della lettura nella prima infanzia è indirizzato alle organizzazioni senza scopo di lucro (associazioni, fondazioni, enti ecc.) attive nel settore della promozione della lettura nella fascia 0-6 anni e presuppone la creazione di una rete che favorisca una stretta collaborazione tra i settori educativo, culturale, socio-sanitario e socio-assistenziale dando vita ad una politica di alleanze tra i vari soggetti, pubblici e privati, coinvolti (biblioteche, librerie, editori, ma anche nidi, scuole per l’infanzia, consultori, studi pediatrici, ludoteche, ecc.) per generare un’azione sistematica di promozione della lettura in età prescolare.

Fra le iniziative da promuovere si citano quelle volte a:

• Identificare protagonisti locali da coinvolgere attivamente – operatori sanitari, pediatri, volontari, asili nido, scuole materne, cooperative sociali, consultori, biblioteche, ludoteche, ecc. – con l’obiettivo di fornire alle famiglie e ai bambini strumenti per accedere in maniera spontanea ai libri.

Il Bando risponde alle finalità di attuare tra le linee di intervento da finanziare, quella di favorire la lettura “per la prima infanzia nei servizi educativi e nelle scuole dell’infanzia, nelle biblioteche pubbliche e negli ambulatori e ospedali pediatrici, nelle ludoteche, nei consultori, nelle strutture socio-assistenziali per bambini…” (art. 3, comma 1, lettera a) Legge 13 febbraio 2020 n. 15).

programmazerosei@beniculturali.it

Condividi l'approfondimento

Cerca