È online il nuovo bando “Leggimi 0-6”. Scadenza fissata al 12 luglio 2021

l Centro per il libro e la lettura pubblica la nuova edizione del bando rivolto alle organizzazioni senza scopo di lucro per finanziare progetti di promozione della lettura nella Prima Infanzia (fascia di età 0-6 anni).

La ricerca scientifica dimostra che leggere ai bambini sin dai primi mesi di vita, se non addirittura in età prenatale, rappresenta una buona pratica da attuare per lo sviluppo cognitivo e intellettuale del bambino, e anche per radicare precocemente il piacere per la lettura. Molte delle competenze più importanti del bambino vedono, infatti, la propria base neurobiologica costituirsi nel periodo prenatale e nei primissimi anni di vita. Inoltre, la manipolazione dell’oggetto-libro e la “lettura delle immagini” costituiscono per il bambino un primo approccio alla lettura, seppure non verbale. Attraverso il nuovo bando verranno finanziati 12 progetti per un totale complessivo di 500.000 euro.

Organizzazioni senza scopo di lucro, attive nel settore della promozione della lettura nella prima infanzia (0-6 anni) in partnership con istituzioni (Regioni, Comuni, biblioteche, ASL, ecc.), associazioni, fondazioni ed enti del terzo settore, potranno quindi presentare progetti che abbiano come obiettivo quello di generare un’azione sistematica di promozione della lettura in età prescolare, attraverso la creazione di una rete che favorisca una stretta collaborazione tra i settori educativo, culturale, socio-sanitario e socio-assistenziale e dia vita a una politica di alleanze tra i vari soggetti, pubblici e privati, coinvolti (biblioteche, librerie, editori, ma anche nidi, scuole per l’infanzia, consultori, studi pediatrici, ludoteche, ecc.).

Il Bando Leggimi 0-6 è predisposto ai sensi del Decreto Interministeriale 8 gennaio 2021, n. 21 “Modalità di gestione del Fondo per l’attuazione del Piano nazionale d’azione per la promozione della lettura e disposizioni relative all’anno 2020”, di cui alla Legge 13 febbraio 2020, n. 15 “Disposizioni per la promozione e il sostegno della lettura”. Le proposte progettuali dovranno essere inviate, in formato file PDF con firma digitale del legale rappresentante del soggetto proponente, entro e non oltre le ore 18:00 del giorno 12/07/2021 tramite PEC – posta elettronica certificata – all’indirizzo: mbac-c-ll.bandi@mailcert.beniculturali.it 

Condividi l'approfondimento

Cerca