Centro per il libro e la lettura

Il Maggio dei Libri

Il Centro per il libro e la lettura organizza ogni anno la Campagna Nazionale di promozione della lettura II Maggio dei Libri. La campagna inizia il 23 aprile, giornata mondiale del libro e del diritto d’autore, e termina il 31 maggio.

L’iniziativa, attraverso il coinvolgimento di soggetti pubblici e privati, vuole favorire e stimolare l’abitudine alla lettura, considerata elemento chiave della crescita personale, culturale e sociale.

Il 23 aprile 2022 ha preso il via la dodicesima edizione con un evento inaugurale a Ivrea. L’evento di chiusura si è tenuto ad Assisi il 31 maggio.

Leggere per comprendere il passato”, “leggere per comprendere il presente” e “leggere per comprendere il futuro” sono i tre filoni che declinano e accompagnano il tema che dà il titolo all’edizione: ContemporaneaMente. Un libro come chiave per conoscere il mondo che ci circonda, contemplarne le origini e immaginarne il futuro: Il Maggio dei Libri celebra ancora una volta l’importanza della lettura come strumento della crescita sociale e personale di ciascuno di noi.

ilmaggiodeilibri.cepell.it

ilmaggiodeilibri@cepell.it 

L’edizione 2021 era stata nel segno di Dante Alighieri: in occasione del 700° anniversario della morte del Sommo Poeta il tema istituzionale sintetizzato nel motto “Amor…” è stato declinato in tre filoni: “Amor… ch’a nullo amato amar perdona”“Amor… che ne la mente mi ragiona” e “Amor… che move il sole e l’altre stelle”. Qui il comunicato finale con tutti dettagli sull’edizione 2021.

Nata nel 2011, la campagna non ha smesso di rinnovare il suo impegno nel valorizzare la lettura come percorso di crescita personale, culturale e civile. Con questo spirito, Il Maggio dei Libri ha attraversato negli anni i luoghi più diversi coinvolgendo enti locali, scuole, biblioteche, librerie, festival, editori, associazioni culturali oltre a molteplici soggetti pubblici e privati: è rimasto costante l’invito a portare i libri e gli altri strumenti di cultura soprattutto nei contesti meno tradizionali, dando modo anche a coloro che non leggono abitualmente, di scoprire il piacere di questa pratica e gli universi che vi si possono nascondere.

Consultando il sito www.ilmaggiodeilibri.cepell.it, dedicato alla campagna, è possibile essere aggiornati su tutte le novità della manifestazione. Il Maggio è presente anche su Facebook (www.facebook.com/ilmaggiodeilibri), su Instagram (https://www.instagram.com/ilmaggiodeilibri/?hl=it) e su Twitter (https://twitter.com/maggiodeilibri) dove si possono condividere commenti, immagini e video sulle iniziative della campagna e discutere di argomenti legati ai libri e alla lettura. Tutti possono contribuire organizzando iniziative che si svolgano fra il 23 aprile e il 31 maggio e registrandole nella banca dati della campagna (www.ilmaggiodeilibri.it/registrazione).

Ogni anno viene inoltre attribuito un premio ai cinque migliori progetti di promozione della lettura realizzati nell’ambito di ciascuna delle seguenti categorie: biblioteche, scuole, associazioni culturali, strutture sanitarie e di reinserimento (ospedali, carceri, comunità terapeutiche etc.), librerie. Nel 2021, in occasione del decennale della campagna il Premio, inizialmente initolato a “Il Maggio dei Libri”, è diventato Premio nazionale per il libro e la lettura.

Il Maggio dei Libri è un’iniziativa del Centro per il libro e la lettura (Ministero della Cultura), in collaborazione con l’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, il FAI – Fondo Ambiente Italiano. All’edizione 2022 hanno finora aderito: messaggerie libri, Romics, laFeltrinelli Librerie, IBS.it, Unicoop Tirreno. Numerose altre collaborazioni sono in corso di definizione.

ilmaggiodeilibri.cepell.it

ilmaggiodeilibri@cepell.it 

Condividi l'approfondimento

Cerca