Patti per la lettura e reti territoriali: il 16 settembre a Chiari il convegno nazionale

Prima Capitale Italiana del Libro, nominata nel 2020, è Chiari, in provincia di Brescia, a ospitare nella splendida cornice di Villa Mazzotti il convegno “Patti per la lettura e reti territoriali”. L’evento, in programma nell’intera giornata di giovedì 16 settembre, ha lo scopo di fare il punto sui Patti per la Lettura per rilanciarli, anche attraverso la preziosa collaborazione degli istituti culturali. Partecipano alcuni tra i principali esponenti del panorama culturale italiano.

La diretta video viene trasmessa in streaming sulla pagina facebook del Centro per il libro e la lettura, al link facebook.com/cepell/live e sul canale youtube Microeditoria TV (link alla sessione mattutina, link alla sessione pomeridiana).

Da tempo i Patti per la Lettura sono un importante strumento per coordinare gli interventi di sostegno al libro e alla sua fruizione, ancor più dall’approvazione della legge 15 del 2020 che li ha legittimati ufficialmente come principali strumenti di programmazione e governance nell’attuazione del Piano nazionale d’azione per la promozione della lettura.

Il contesto territoriale in cui si svolge il convegno può contare su realtà come la Fondazione Morcelli Repossi, il Museo della Città, la Rassegna della Microeditoria e il Vittoriale degli Italiani. Il convegno parte dalla realtà locale traendone alcuni esempi di buone pratiche utili a mettere a sistema in tutta Italia protocolli per la creazione di reti virtuose tra enti pubblici e realtà private per il sostegno alla cultura e alla fruizione libraria.

L’evento del 16 settembre – organizzato dal Comune di Chiari e dall’Associazione delle Istituzioni di Cultura Italiane (AICI), sotto gli auspici del Centro per il libro e la lettura – vede la partecipazione di Valdo Spini (già Ministro e ora presidente AICI), Marino Sinibaldi (presidente del Centro per il libro e la lettura, in collegamento), Angelo Piero Cappello (direttore del Centro per il libro e la lettura) e Chiara Eleonora Coppola (Project Officer presso il Centro per il libro e la lettura), Marina Cattaneo (vicepresidente della Fondazione Anna Kuliscioff) e Marta Inversini (direttrice della Fondazione Mondadori); nonché Giordano Bruno Guerri (presidente del Vittoriale degli Italiani), Rosa Maiello (presidente Associazione Italiana Biblioteche), Stefano Parise (direttore del Sistema Bibliotecario milanese) e Annalisa Rossi (direttore soprintendenza archivistica e libraria della Lombardia).

Intervengono per i saluti istituzionali le onorevoli Flavia Piccoli Nardelli e Marina Berlinghieri, l’assessore alla Cultura della Regione Lombardia, Stefano Bruno Galli, e i più alti dirigenti del Ministero della Cultura, ovvero Paola Passarelli, Annamaria Buzzi e Mario Turetta.

A rappresentare Chiari intervengono, il sindaco di Chiari Massimo Vizzardi, l’assessore alla Cultura Chiara Facchetti e la direttrice della Rassegna della Microeditoria Daniela Mena.

Il programma

Sessione mattutina
SALUTI
Ore 10.10 On.le Flavia Piccoli Nardelli
Ore 10.20 On.le Marina Berlinghieri
Ore 10.30 Massimo Vizzardi, Sindaco di Chiari
Ore 10.40 Stefano Bruno Galli, Assessore Cultura Regione Lombardia
Ore 11.00 Annamaria Buzzi DGA Ministero della Cultura
Ore 11.10 Paola Passarelli DGBDA Ministero della Cultura

INTERVENTI
Ore 11.20 Valdo Spini (Presidente AICI) – “Istituti Culturali: una risorsa per fare rete a sostegno della memoria e del futuro della cultura”
Ore 11.40 Marino Sinibaldi (presidente del Centro per il libro e la lettura): Promuovere reti fra le istituzioni culturali.
Ore 12.00 Rosa Maiello (Presidente Associazione Italiana Biblioteche) “Fare sistema: biblioteche e Patti locali per la lettura nel quadro del Piano nazionale per la lettura”
Ore 12.20 Giordano Bruno Guerri (Presidente del Vittoriale degli Italiani): “Una memoria da 100 anni: il Vittoriale degli Italiani e il territorio bresciano”
Ore 12.40 Angelo Piero Cappello (Direttore del Centro per il libro e la lettura): Il Vittoriale: un monumento da leggere, uno strumento per (far) leggere
Ore 13.00 Chiara Eleonora Coppola (Project Officer presso il Centro per il libro e la lettura): Valutazioni d’impatto nel Patto per la lettura

Sessione pomeridiana

INTERVENTI
Ore 15.00 “Disegno e grafica come invito alla lettura” Fondazione Anna Kuliscioff
Ore 15.20 Marta Inversini (direttrice Fondazione Mondadori) “Leggere gli archivi dell’editoria”
Ore 15.40 Stefano Parise (Sistema Bibliotecario Milanese) “Il Patto per la lettura a Milano”
Ore 16.20 Annalisa Rossi (Direttore della Soprintendenza Archivistica e bibliografica della Lombardia) “Gli Archivi, il territorio e la conservazione della memoria”
Ore 16.40 Chiara Facchetti (assessore Comune di Chiari) e Daniela Mena (direttrice Microeditoria) “Microeditoria e reti territoriali per il libro e la lettura: eventi, archivi, istituti, biblioteche per promuovere cultura”. Il nuovo Patto per la Lettura di Chiari, capitale del Libro 2020

La locandina in pdf

La locandina in jpg

Condividi l'approfondimento

Cerca