Il Salone di Torino torna in presenza dal 14 al 18 ottobre. Le anticipazioni

Vita Supernova, la XXXIII edizione del Salone Internazionale del Libro di Torino, è stata presentata in una conferenza stampa alle Officine Grandi Riparazioni di Torino.

Il programma completo dell’edizione 2021, che torna a svolgersi al Lingotto da giovedì 14 a lunedì 18 ottobre, sarà disponibile sul sito del Salone a partire dal 25 settembre.

Qui il video della conferenza stampa di presentazione.

Nell’anno in cui si celebra Dante Alighieri la principale fiera dell’editoria italiana torna in presenza. Dopo la fase critica della pandemia, la grande comunità del libro si ritrova al Lingotto con gli stand degli editori, gli incontri pubblici, i seminari, le lezioni, le letture, i concerti, gli spettacoli teatrali, le tavole rotonde. Tornano scrittrici e scrittori provenienti da ogni parte del mondo, e così gli scienziati, i filosofi, gli storici, gli economisti, i registi, gli attori, i musicisti, gli autori di fumetti, i più autorevoli ricercatori e i più brillanti divulgatori per incontrare i lettori, a cui è finalmente possibile restituire la loro casa.
La Fiera torna con un’attenzione rinnovata alla sicurezza, agli spazi, alla sostenibilità, alla digitalizzazione. Da quest’anno sarà possibile seguire gli eventi anche a distanza grazie alla piattaforma SalTo+. Verranno inoltre adottate misure ad hoc in termini di distanziamento, aerazione, controllo dei flussi, ampliamento di corridoi e spazi sia interni che esterni. La superficie complessiva è stata allargata: ci sarà una nuova sala, l’Auditorium, da 600 posti, oltre a 7 sale convegni, di cui una all’esterno. All’aperto sarà poi ampliata anche l’area food e saranno aumentati e delocalizzati gli accessi alla Fiera, per consentire una migliore gestione dei flussi.

L’edizione 2021 si apre giovedì 14 ottobre con un’autrice tra le più importanti della scena internazionale contemporanea: Chimamanda Ngozi Adichie. Grazie a Einaudi, la grande scrittrice nigeriana – vincitrice di numerosi premi, tra i quali il National Book Critics Circle Award, conquistato con Americanah, il suo terzo romanzo – sarà al Lingotto per inaugurare Vita Supernova

Il Salone Internazionale del Libro di Torino 2021 è un progetto di Associazione Torino, la Città del Libro e Fondazione Circolo dei lettori, con il sostegno di Regione Piemonte, Città di Torino, Fondazione Compagnia di San Paolo, Fondazione CRT, Camera di commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Torino, e di Centro per il libro e la lettura – MiC, Associazione delle Fondazioni di origine bancaria del Piemonte, Italian Trade Agency ICE – Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane, Fondazione Sicilia e Fondazione con il Sud. Main partner: Intesa Sanpaolo. Partner: Smat, Reale Mutua, Lavazza, Esselunga, Iren, Guido Gobino, Yogi Tea. Main Media Partner: Rai.

Il Comitato d’indirizzo del Salone del Libro è composto da Regione Piemonte, Città di Torino, ADEI, Associazione degli Editori Indipendenti, AIB, Associazione Italiana Biblioteche, AIE, Associazione Italiana Editori, ALI, Associazione Librai Italiani; SIL, Sindacato Italiano Librai.

Tutte le informazioni su salonelibro.it

Condividi l'approfondimento

Cerca