Dal 29 settembre al 3 ottobre a Marsala la quinta edizione di “38° Parallelo. Festival letterario – tra libri e cantine”

Tempo futuro, possibile sostenibile”: è questo il tema scelto per la quinta edizione della manifestazione 38°Parallelo – tra libri e cantine, Festival letterario che dal 29 settembre al 3 ottobre animerà prestigiose sedi della città di Marsala, che lo ospita dal suo esordio.

Dopo le limitazioni e le restrizioni imposte dalla pandemia, ancor di più che in passato, il Festival diretto da Giuseppe Prode – che gode tra gli altri, del Patrocinio del Ministero della Cultura – mira ad offrire spunti di riflessione per investigare il presente, mettendo in dialogo diverse espressioni culturali e diverse angolazioni di pensiero, grazie ad un denso programma arricchito dall’ingresso di appuntamenti dedicati alla poesia e al cinema.

La culla del Festival, la città di Marsala, quest’anno si apre alla manifestazione con una marcia in più, avendo ottenuto dal Centro per il libro e la lettura l’ambìto riconoscimento di “Città che legge” per il biennio 2020-2021. 

Attraverso questa qualifica, conseguita anche grazie alla sottoscrizione pubblica, con oltre 50 soggetti, del “Patto per la lettura di Marsala”, strumento di promozione recepito di recente dalla legge n. 15 del 13 febbraio 2020 (Disposizioni per la promozione e il sostegno della lettura) Marsala è entrata in rete con le altre realtà della provincia di Trapani – Castelvetrano, Partanna e Trapani – iniziando un percorso, virtuoso e condiviso, di crescita dal basso.

Tanti i luoghi, che risuoneranno di cultura, coinvolti nella quinta edizione del Festival: il Complesso Monumentale san Pietro, che ospita il Museo Civico, la Biblioteca e l’Archivio Storico Comunale “S. Struppa”; la Salina Lazzara detta anche “Genna”, il Parco Archeologico di Lilibeo-Marsala, la Biblioteca sociale OTIUM/ets; e due scuole: il Quinto Circolo Marsala e l’Istituto Comprensivo Mario Nuccio Marsala.

Tanti gli appuntamenti che spaziano tra editoria, poesia – nella sezione 38°in versi- e cinema – nella sezione Off38° – oltre al cartellone 38°Kids pensato appositamente per i più piccoli e ospitato all’interno del Parco Archeologico di Lilibeo-Marsala. 

E tanti i protagonisti che daranno voce agli incontri tra cui: Giuseppe Barbera, Josè Rallo, Francesco De Filippo, Maria Frega, Maria Cristina Amoretti, Giovanni Solimine, Angelo Piero Cappello, Daniele De Gennaro, Giulio Blasi, Cinzia Orobona, Valeria Termini, Cristina Faloci, Gaia van der Esch, Jennifer Guerra, Piero Guglielmino. E poi le poetesse: Cettina Caliò, Paola Silvia Dolci e Laura Accerboni.

Libretto di Sala 38° Parallelo

Libretto di Sala 38° Parallelo Kids

Condividi l'approfondimento

Cerca