Chiari Capitale del libro 2021: il 1° marzo parte Book Tales

Tutto pronto per Chiari Capitale del libro 2021. Dal 1° marzo al 20 giugno, la cittadina in provincia di Brescia si anima con dialoghi, incontri e dibattiti on line con l’obiettivo di rendere la lettura protagonista. Il progetto “Book Tales” coinvolgerà giornalisti, autori, insegnanti, social media manager, digital Pr e editori attraverso cinque webinar e un percorso di tutoring.

La qualifica di Capitale del libro è stata ratificata a ottobre 2020 dal Consiglio dei Ministri, su indicazione del Ministro Franceschini. “Da quel giorno è iniziato un lungo lavoro per costruire insieme al territorio, alla Microeditoria e al Centro per Il Libro e la Lettura, agli istituti e alle agenzie culturali un progetto per Chiari Capitale del Libro degno del titolo che ci ès tato riconosciuto – ha aggiunto detto l’assessore alla Cultura di Chiari, Chiara Pacchetti – Ed ecco allora il primo progetto a vedere la luce: Book Tales, un percorso attraverso il quale si farà il punto sui luoghi e sui modi in cui oggi si parla di libri che si concluderà durante la XLX Rassegna della Microeditoria con il primo Forum Nazionale dei Bookinfluencer”.

“Il riconoscimento come Prima Capitale italiana del Libro va ad incasellarsi e a consolidare la linea amministrativa che abbiamo portato avanti in questi armi: cultura, educazione, sostenibilità e senso civico – ha commentato il sindaco, Massimo Vizzardi – Chiari è sempre stata una “città che legge” oltre che una città con un patrimonio artistico e culturale da valorizzare e proteggere”. Viste le direttive per limitare la diffusione del Covid, gli eventi saranno in diretta streaming e disponibili anche in differita. I canali che li trasmetteranno sono la pagina Facebook e il canale Youtube della Rassegna della Microeditoria, Il Canale del Libri, la pagina Facebook del Master in Editoria dell’Università Cattolica, Libreriamo, Ansa e dalla pagina Facebook del Comune di Chiari.

Il primo percorso sarà condotto da Edorardo Barbieri e prevede incontri on line con alcuni protagonisti del mondo del libro in Italia. Si parte il 1° marzo (17-18.30) con “Parlare di libri… sui giornali”. Protagonista sarà Elena Loewenthal, scrittrice e traduttrice, direttore della Fondazione Circolo dei Lettori – Maurizio Crippa, vicedirettore de il Foglio con i saluti introduttivi di Angelo Piero Cappello, direttore del Centro per il libro e la lettura. L’8 marzo (17-18.30) si continua con “Parlare di libri.. a scuola” con Paola Mastrocola, scrittrice, e Daniele Gomarasca, Istituto La Zolla di Milano. «Parlare di libri… nella critica» è invece in programma per il 15 marzo, alla stessa ora, con ospite Antonia Ardivo, scrittrice e docente dell’Università degli Studi di Padova e Ermanno Paccagnini dell’Università Cattolica di Milano. E ancora: «Parlare di libri… ai giovani», il 23 marzo dalle 17 con l’intervento di Alice Urciuolo, autrice di Adorazione (66th and 2nd), Paolo Bontempo e Gianluca Dario Rota, autori di Giugno (Sperling & Kupfer).

 

Condividi l'approfondimento

Cerca