Centro per il libro e la lettura

Audiolibro: il 26 maggio un incontro formativo di AIE sulla crescita nel 2021

L’audiolibro entra nelle abitudini degli italiani consolidando il suo peso nel mercato editoriale italiano: se nel 2019 la spesa per abbonamenti era pari a 9 milioni, nel 2020 è cresciuta a 17,5 e nel 2021 a 24 milioni. “La pandemia ha funzionato da acceleratore: l’espansione dei consumi di contenuti audio e di audiolibri in particolare che si era già verificata nei Paesi del Nord Europa e negli USA sta prendendo piede anche qui ed è una tendenza di lungo periodo – spiega Fabio Del Giudice, direttore dell’Associazione Italiana Editori (AIE) -. Per questo è importante dare a tutti gli editori strumenti in grado di interpretare dove sta andando il mercato, orientando così la propria offerta. Il 26 maggio offriamo così agli editori per il terzo anno consecutivo un appuntamento formativo per fornire una panoramica aggiornata sull’evoluzione del settore”.

Il corso “Il mondo dell’audio: la crescita continua” si terrà online sulla piattaforma Zoom il 26 maggio dalle 10 alle 13. La docente è Sandra Furlan, che ha lavorato dal 1996 al 2017 in Arnoldo Mondadori Editore rivestendo diversi ruoli a cavallo tra il marketing e le nuove tecnologie, è stata responsabile produzione di Storytel Italia e dal 2020 collabora con Full Color Sound. Coordinamento di Cristina Mussinelli, ufficio studi di AIE. Sarà fornito un aggiornamento sugli ultimi dati del mercato audio nazionale e internazionale, per poi passare a presentare le novità del settore in termini di tendenze, canali di ascolto e piattaforme. Tra i vari temi affrontati, una sezione sarà dedicata specificamente al mondo dei podcast, un prodotto vocale sul quale era stato registrato ampio interesse da parte dei partecipanti dei precedenti corsi. Informazioni e tariffe per la partecipazione sul sito di AIE a questo link.

Condividi l'approfondimento

Cerca