“Amore che… Dante e la Commedia”: dal 25 al 27 maggio le lezioni di Fondazione Treccani

In occasione del 700° anniversario della morte del poeta, la Fondazione Treccani Cultura, appositamente per Il Maggio dei Libri organizzato dal Centro per il libro e la lettura, ha voluto dedicare tre lezioni di tre grandi specialisti a un termine centrale, sin dagli esordi, nel lessico dantesco.

Il ciclo di lezioni “Amore che… Dante e la Commedia” lo esplora nella sua duplice, inscindibile natura di nome proprio e di nome comune, che sfocia in una serrata drammaturgia del cuore e dei sentimenti:   dalla passione che conduce alla morte nel quinto canto dell’Inferno, attraverso l’amore teoretico evocato nel secondo del Purgatorio, fino all’estasi mistica dell’ultimo verso del Paradiso, nella quale si conclude l’esperienza di Dante non solo come “personaggio” della Commedia, ma anche e soprattutto come guida spirituale in un esemplare itinerario di salvazione.

“Amor… ch’a nullo amato amar perdona” a cura di Lina Bolzoni, 25 maggio, ore 16
“Amor… che ne la mente mi ragiona” a cura di Pasquale Porro, 26 maggio, ore 16
“Amor… che move il sole e l’altre stelle” a cura di Carlo Ossola, 27 maggio, ore 16

Gli incontri saranno trasmessi sulle pagine Facebook di Treccani e del Maggio e sul canale YouTube di Treccani.

Condividi l'approfondimento

Cerca